Che cosa significa essere “uomini” e “donne”?
Da più parti si sostiene che occorre “ripensare la differenza”. Questo volume intende stimolare tale ripensamento, a partire da un ambito molto concreto, quello delle soft skills: quando ci mettiamo in relazione con gli altri, quando comunichiamo e lavoriamo in gruppo, l’essere uomini e donne entra in gioco o è irrilevante? Il volume tenta di dare una risposta a questa domanda, offrendo un panorama ricco e variegato di voci, raccolte all’interno delle attività formative organizzate nei collegi universitari della Fondazione Rui. I contributi filosofici e psico-pedagogici, insieme alle testimonianze tratte da esperienze personali e professionali, forniscono spunti di riflessione al lettore per tessere nuove trame in cui ripensarsi, ritrovarsi e collaborare per una società sempre più a misura di uomo e di donna.

Saggi di: Vincenzo Aucone, Tonino Cantelmi, Maria Cinque, Chiara D’Urbano, Mariagrazia Melfi, Antonio Petagine, Angelika Ratti, Anna Zattoni
Interviste aStefania BrancaccioRiccarda Zezza (a cura di Benedetta Albertazzi), Rosa Vinciguerra (a cura di Mariagrazia Melfi), Francesco Limone (a cura di Antonio Petagine)

Appuntamenti

201723mag(mag 23)3:00 pmUniversità Ca' Foscari Venezia: Presentazione di A misura di uomo e di donnadi Maria Cinque, Mariagrazia Melfi, Antonio Petagine(maggio 23) 3:00 pm Università Ca' Foscari, VeneziaRassegna stampa:A misura di uomo e di donna

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X