Antiche novità. Una guida transdisciplinare per interpretare il vecchio e il nuovo, Gabriele Balbi, Cecilia Winterhalter (cur.) [ebook]

3,99 

Vecchio e nuovo, tradizione e innovazione, continuità e cambiamento, non sono forme alternative, ma aspetti complementari di uno stesso moto al centro della realtà contemporanea. Il volume si pone l’obiettivo di ripensare le modalità con cui questi binomi inscindibili interagiscono e si riconfigurano in 7 diversi campi di studio: le scienze della comunicazione, i diritti umani, la sociologia delle emozioni, la storia della scienza, le scienze culinarie, la sociologia della moda e la storia della religione. I risultati di questo esperimento sono per certi versi sorprendenti e delineano una sorta di “guida” valida per le discipline considerate, ma che stimola a riflettere su altri casi simili. Il vecchio e il nuovo convivono tra forme di imitazione, spinte alla sopravvivenza, competizione a tratti feroce e inattese ibridazioni. Tradizione e innovazione sono in perpetua interazione nel corso della storia, sebbene ciò che si ritiene tradizionale o innovativo cambi secondo le esigenze del momento, attualizzando il passato nel presente. Nel rapporto fra continuità e cambiamento, infine, ci sono forme di continuità del mutamento che, scomponendosi e ricombinandosi, producono nuovo sapere, processi e prodotti in grado di modificare la società. Antiche novità è quindi un libro curioso, adatto ad un lettore interessato a valicare gli steccati del pensiero che spesso separano in maniera fittizia le discipline del sapere.

Saggi di: Gabriele Balbi, Maria Stefania Cataleta, Massimo Cerulo, Alberto Fragio, Alessandra Guigoni, Marco Pedroni, Cecilia Winterhalter

COD: 325 (ex 52) Categoria:
Descrizione

anno: 2013
formati inviati: pdf
pp.: 156
curatori: Gabriele Balbi, Cecilia Winterhalter
collana: Teoria sociale (VII)
ISBN: 978-88-9314-214-4