Enrico Berti, È bene definire il Bene?

Il punto di partenza assunto nel saggio è la definibilità del bene, una volta che ci si occupi di esso non in quanto assoluto e irraggiungibile, ma piuttosto vedendolo come bene umano, praticabile e realizzabile. Come tale, esso è l’oggetto delle aspirazioni umane e concretamente indicato nei diritti fondamentali, nelle varie libertà e nei diritti politici, che documenti ufficiali hanno ormai sancito. Da Aristotele fino alla sua ripresa da parte di Martha Nussbaum, la felicità, per quanto fragile, si sostanzia proprio di questi beni, che possono essere presentati come vere e proprie “capacità”. Completa il testo un intervento di Berti sull’Etica nicomachea di Aristotele, da cui emerge il carattere pratico di una filosofia che punti a definire che cos’è il bene, ossia aristotelicamente la felicità, per l’uomo.

Definire il Bene

Il problema che affrontiamo è: si può definire il bene? cioè si può dire in che consiste il bene umano, un bene che sia tale per tutti gli uomini? Questo è diventato un problema soprattutto da quando John Rawls, nel suo libro Una teoria della giustizia (1971), ha sostenuto che più importante del «bene» è il «giusto», cioè una società giusta, che garantisca a tutti gli esseri umani le stesse possibilità. Nel suo libro Rawls ha cercato di spiegare in che cosa consiste il giusto, immaginando che gli uomini possano progettare insieme un tipo di società tale da soddisfare tutti, senza che ciascuno sappia prima quale posto andrà ad occupare in essa, quindi una società fondamentalmente ugualitaria, che garantisca a ciascuno il reddito necessario per sopravvivere e poi lasci ciascuno libero di progettare il tipo di vita che più gli piace, di costruirsi cioè il proprio plan of life. Il bene rientra in questo plan of life e può essere per qualcuno la gloria, per qualcun altro il successo, o l’avventura, o l’arte, o la ricerca scientifica, ecc. Non esiste quindi un unico bene uguale per tutti, perciò non è possibile definire il bene.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X