Viola Carofalo
Pensare in tempo di sventura.
Saggio sulla filosofia di Simone Weil
Maura Benegiamo
La terra dentro il capitale.
Conflitti, crisi ecologica e sviluppo nel delta del Senegal
Badiou – Il Film
Play
Georges Didi-Huberman
Sentire il grisou
Enzo Paci
Diario fenomenologico
Leonard Mazzone
Ipocrisia.
Storia e critica del più socievole dei vizi
Michel Foucault
Dir vero su se stessi
Marco Focchi
La clinica psicoanalitica
di Jacques Lacan
Monica Massari e Vincenza Pellegrino (cur.)
Emancipatory Social Science.
Le questioni, il dibattito, le pratiche
Tommaso Tuppini
Vortici.
Forme dell'esperienza
Felice Ciro Papparo
Il giardino interminato
Sergio Benvenuto
La ballata del mangiatore di cervella
Kris, Lacan e l'eredità freudiana
Vladimir Jankélévitch
Il paradosso della morale
Play
Podcast
_________________
Carlo Crosato
Foucault: pensare
criticamente la storia

Ciclo di incontri
______________________
24 settembre 2020
15 aprile 2021
Deleuze-Guattari 1980-2020
Quarant’anni di Mille piani
previous arrow
next arrow
Shadow
Slider

Pensare in tempo di sventura

Ogni crisi profonda, di primo acchito, ci paralizza. Dinanzi all’odierna crisi ambientale, della cui gravità avvertiamo sempre più e sempre più spesso i segnali, non possiamo che riflettere, maledire l’ottusità di una gestione predatoria e incosciente delle risorse naturali, disperarci della nostra incapacità di prevedere l’irreversibilità della nostra azione collettiva e la portata delle sue conseguenze. Siamo messi di fronte alla cecità di un’irrazionale fiducia in un progresso illimitato, all’infrangersi dell’illusione che i processi che abbiamo innescato avrebbero dovuto autoregolarsi e armonizzarsi tra loro e con l’ambiente. Similmente la trasformazione della sfera del lavoro in ambito della mera produzione, in campo dell’alienazione assoluta e dello sfruttamento illimitato – in cui non è garantita alcuna sopravvivenza, né materiale né esistenziale –, rischia di annichilirci, di negarci il bisogno, propriamente umano, di appropriarci col pensiero dei luoghi e degli oggetti fra i quali passiamo la vita

Novità in libreria

Maura Benegiamo, La terra dentro il capitale. Conflitti, crisi ecologica e sviluppo nel delta del Senegal

Nei primi anni Duemila il fenomeno del land grabbing, ossia del passaggio di mano di enormi estensioni di terre agricole, ha evidenziato l'affermarsi di nuovi modi di pensare al cibo e al problema della sussistenza energetica su scala globale. Sullo sfondo di una crisi ecologica epocale, nell’Africa subsahariana, nuovi modelli di sviluppo mirano a riconfigurare…

Guido Frilli, L’apparente saggezza. Machiavelli, Hobbes e la critica dell’umanesimo

Niccolò Machiavelli e Thomas Hobbes sono due giganti del pensiero morale e politico. Quali sono le affinità tra le loro dottrine? Quali, invece, le fondamentali divergenze? In che modo Hobbes ha letto Machiavelli? Come ha recepito le intuizioni antropologiche e le analisi politiche machiavelliane all’interno del proprio pensiero? Il libro tenta di rispondere a queste…

News: una recensione

Dinamo Press

Gran parte del pensiero di Foucault è riconducibile a un’intensa opera di scavo archeologico e di ricostruzione genealogica delle tecnologie della soggettività, alla constatazione che la soggettività è indissociabile dai dispositivi di sapere e potere che si estendono dalle istituzioni al rapporto di sé con se stessi. Da questa prospettiva – e il filosofo francese non si stanca di ripeterlo –, le sue ricognizioni dentro le sfere delle scienze dell’uomo, della follia, della clinica, delle prigioni e della sessualità sono accomunate dalla ricerca dei meccanismi di retroazione bidirezionale tra processi di soggettivazione e dispositivi sociali delegati ad amministrare la relazione tra individuo e mondo…

Michel Foucault, Dir vero su se stessi, Orthotes, Napoli-Salerno 2020 [recensione di Massimo Filippi e Emilio Maggio | Dinamo Press | 14-02-2021 | leggi la recensione].

Autori

Andreas Philippopoulos-Mihalopoulos

Andreas Philippopoulos-Mihalopoulos insegna Law e Theory alla Westminster University di Londra…

Félix Guattari

Félix Guattari (1930-1992), psicoanalista e filosofo, lavorò per quarant’anni nella clinica…

Giovanna Costanzo

Giovanna Costanzo è ricercatrice di Filosofia morale presso l’Università degli Studi di Messina. Si occupa di…

Ambrogio Santambrogio

Ambrogio Santambrogio è professore di Sociologia presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università…

Libri

Ilaria Malagrinò, Alterità e relazione nell’esperienza della gravidanza. Dall’ermeneutica all’etica

La gravidanza è una tappa speciale, unica nella vita di ogni uomo e donna. Profondamente marchiata dal sigillo del novum ad ogni fase del suo processo, è teatro di continui cambiamenti che si verificano in tutti gli attori in essa coinvolti. Il nuovo individuo, infatti, così come la donna e l’uomo che l’hanno generato, dalla fecondazione in…

Gilbert Simondon, Sulla tecnica

A quali condizioni la tecnica può essere promotrice di vero progresso per l’umanità? Non si può comprendere la vita sociale senza la sua dimensione tecnica, così come gli sviluppi della tecnica (positivi o negativi) non sono indipendenti dai fattori psicosociologici. I testi riuniti in questo libro aiutano a comprendere in che modo, dall’educazione alla pubblicità e…

Cerca nel catalogo

Collane

Le parole della psicoanalisi

Ogni filosofia, è stato detto, è una terminologia. La serie Le parole della psicoanalisi raccoglie i risultati dell’attività di uno dei centri italiani più attivi all’intersezione tra ricerca filosofica e teoria psicoanalitica…

Dialectica

La collana Dialectica propone (specialmente in traduzione) opere di pensatori radicali o con una visione politica di rottura. È la prima collana di Orthotes, nata per alimentare il motore della nostra linea editoriale…

Ricercare

Nella collana Ricercare vengono pubblicati i libri che hanno a che fare con l’arte, sia essa espressa attraverso la musica, l’immagine, il colore, o la parola. Una collana potente, diretta, priva del superfluo…

Germanica

Il pensiero tedesco ha sempre esercitato un grande fascino sulla filosofia italiana. Basterebbe ricordare l’importanza che autori come Kant, Hegel, Marx, Nietzsche, Heidegger, Gadamer, Schmitt, Marcuse e Habermas…

Rassegna stampa e appuntamenti

202116apr12:00 amIl posto delle parole: Conversazione con Viola Carofalointervista di Livio Partiti su Pensare in tempo di sventura12:00 am il posto delle parole, SaluzzoAppuntamenti:Viola Carofalo

202110apr2:00 pmMicroMega: Maschere democratiche. La figura dell’ipocrisia tra storia e criticadi Camilla Emmenegger2:00 pm MicroMega, RomaRassegna stampa:Ipocrisia. Storia e critica del più socievole dei vizi

202109apr8:30 pmFrammenti Rivista: Presentazione di Simone Weil. Pensare in tempo di sventuradi Viola Carofalo8:30 pm Frammenti Rivista, onlineAppuntamenti:Viola Carofalo

202107apr2:00 pmPhilosophy Kitchen: Recensione di Vorticidi Alessandro Balbo2:00 pm Philosophy Kitchen, TorinoRassegna stampa:Vortici. Forme dell'esperienza

202116mar2:00 pmIl “Diario fenomenologico” di Enzo Paci, sessant’anni dopodi Massimo Cerulo2:00 pm Huffington Post, RomaRassegna stampa:Diario fenomenologico

Manifesto

Orthotes è una casa editrice indipendente, plurale e democratica.
Orthotes si occupa prevalentemente di saggistica filosofica, considerando il “filosofico” nella sua accezione più semplice e caratteristica, e cioè come uso del sapere a vantaggio degli esseri umani, donne e uomini. #casa editrice filosofia #Orthotes #filosofia

Bruno Bauer
La Tromba del Giudizio Universale contro Hegel ateo e anticristo (2020)
Emil Cioran
Il libro delle lusinghe (2020)
Emil Cioran
Il crepuscolo dei pensieri (2020)
Bernard Stiegler
Della miseria simbolica (2020)
Félix Guattari
L’inconscio macchinico (2020)
Jan Patočka
Platone e l’Europa (2020)
Gilbert Simondon
Sul modo d’esistenza degli oggetti tecnici (2020)
Georges Didi-Huberman
Sentire il grisù (2019)
Pierre Fédida
Il sito dello straniero. La situazione psicoanalitica (2020)
Friedrich W.J. Schelling
Sistema dell’idealismo trascendentale (2021)