Silvia Vizzardelli
Teleplastia
Saggio sulla psiche interrotta
Gilbert Simondon
Del modo di esistenza
degli oggetti tecnici
Viola Carofalo
Pensare in tempo di sventura.
Saggio sulla filosofia di Simone Weil
Maura Benegiamo
La terra dentro il capitale.
Conflitti, crisi ecologica e sviluppo nel delta del Senegal
Badiou – Il Film
Play
Georges Didi-Huberman
Sentire il grisou
Enzo Paci
Diario fenomenologico
Leonard Mazzone
Ipocrisia.
Storia e critica del più socievole dei vizi
Michel Foucault
Dir vero su se stessi
Marco Focchi
La clinica psicoanalitica
di Jacques Lacan
Monica Massari e Vincenza Pellegrino (cur.)
Emancipatory Social Science.
Le questioni, il dibattito, le pratiche
Tommaso Tuppini
Vortici.
Forme dell'esperienza
Sergio Benvenuto
La ballata del mangiatore di cervella
Kris, Lacan e l'eredità freudiana
Vladimir Jankélévitch
Il paradosso della morale
Play
Podcast
_________________
Carlo Crosato
Foucault: pensare
criticamente la storia

Ciclo di incontri
______________________
24 settembre 2020
15 aprile 2021
Deleuze-Guattari 1980-2020
Quarant’anni di Mille piani
previous arrow
next arrow
Shadow
Slider

err. scritture dell’imprevisto

err è rivista del Reale, ovvero l’impasse che dimora in ogni sapere, enunciazione e pratica discorsiva. Il Reale dimora nell’insistenza sintomatica che causa e disturba ogni pratica, discorso, attività e ogni manifestazione affettiva. Intendiamo questa proposta culturale come uno stare al centro del limite di codificabilità, far scricchiolare le linee di visibilità e di enunciabilità le une contro le altre, piegarle su loro stesse.

err è una serie di intensità, un coagulo di cospirazioni, è il prendere corpo e il farsi movimento di pensieri, atti, sintomi, storie, immagini, pieghe, bruciature, senza gerarchie, senza contabilità. È la molteplicità di un montaggio al contempo contingente e ripetitivo, ovvero un’interrogazione sulla soggettività come processo mai concluso, come linea, dove però “la linea, dal canto suo non smette di spiegarsi a velocità folli”. È il tentativo di annunciare qualcosa di questo desêtre

Novità in libreria

Pluriverso. Dizionario del post-sviluppo

Pluriverso contiene oltre cento saggi sulle iniziative di trasformazione sociale e sulle alternative allo sviluppo oggi dominante, e più in generale ai processi di globalizzazione. Questi ultimi affondano le radici nella modernità, nel capitalismo, nel dominio di Stato e nelle pratiche maschiliste. In questo Dizionario del post-sviluppo sono contenute da un lato riflessioni critiche rispetto alle soluzioni…

Tommaso Baggio, La metafisica dell’essere nel pensiero di Joseph Maréchal

Il percorso speculativo intrapreso da Joseph Maréchal (1878-1944) ha portato a compimento un progetto radicale e, allo stesso tempo, ha segnato un nuovo indirizzo di pensiero. Se ad uno primo sguardo esso rientra nell’ampio novero dei tentativi di mediazione tra il Cristianesimo e la Modernità, ad una più attenta analisi mostra una specificità essenziale: lontano…

News: una recensione

Philosophy Kitchen

È arduo elaborare un quadro unitario ed esaustivo degli interrogativi con cui il punto di vista fenomenologico si è confrontato nella sua storia relativamente breve. Il rischio è quello di risultare riduttivi. Le interpretazioni della filosofia husserliana, infatti, si moltiplicano parallelamente alla comparsa di nuovi ambiti applicativi del metodo fenomenologico, spesso tra loro eterogenei: estetica, neuroscienze, filosofia della mente, gli studi sulla natura e sul vivente. La difficoltà del compito di fornire un quadro unitario delle sfide intraprese dalla fenomenologia sembra perciò derivare da un’esigenza più storica e filologica che teorica…

Enzo Paci, Diario fenomenologico, Orthotes, Napoli-Salerno 2021 [recensione di Federico Tosca | Philosophy Kitchen | 28-04-2021 | leggi la recensione].

Autori

Immanuel Kant

Immanuel Kant (1724-1804) è stato il più importante esponente dell’illuminismo tedesco…

Anton Webern

Anton Webern (1883-1945) è stato un compositore, insegnante e direttore d’orchestra austriaco. Allievo di Schönberg…

Francesco Cattaneo

Francesco Cattaneo è ricercatore di Estetica presso l’Università di Bologna. Tra i volumi di cui è autore…

Giovanni Sgro’

Giovanni Sgro’ è ricercatore di Storia della filosofia presso la Facoltà di Psicologia…

Libri

Jacques Derrida, Resistenze. Sul concetto di analisi

Lavorando nei margini de L'interpretazione dei sogni, Jacques Derrida penetra tra le pieghe del testo freudiano portando in luce la natura disseminale del concetto di resistenza all'analisi. Ma, se non si dà una nozione univoca di resistenza, anche il concetto di analisi vacilla, si decostruisce, esponendosi alla possibilità del suo al di là. La psicoanalisi diviene…

Giuseppe Rensi, Le ragioni dell’irrazionalismo

Si può dire che il contenuto di Le ragioni dell'irrazionalismo, il libro pubblicato da Rensi nel 1933, sia l'individuazione e la profonda, appassionata analisi di quattro disgrazie che segnano la condizione dell'uomo rendendogli il mondo inospitale, ostile. La prima disgrazia è il dominio dell'irrazionalità e dell'assurdo, inteso come il caos in cui, su ogni questione,…

Cerca nel catalogo

Collane

Festival

I libri di questa collana sono tutti d’occasione, ma di bella e buona occasione. Derivano sempre da un precedente evento di dialogo filosofico, in piazza, al mare, d’estate. Concentrazione e riflessione filosofica per un…

Ecologia politica

La collana Ecologia Politica nasce dalla volontà di pensare la crisi ecologica in termini immediatamente politico-filosofici. La crisi della natura, infatti, non è esterna all’economia, alla società, alla politica…

Studi kierkegaardiani

Søren Aabye Kierkegaard è tradizionalmente considerato il progenitore della filosofia dell’esistenza (Jaspers, Heidegger, Sartre) e della teologia dialettica (Barth, Gogarten, Tillich), che sono, almeno in parte, risultato di una rinascita-riscoperta del suo pensiero…

Ricercare

Nella collana Ricercare vengono pubblicati i libri che hanno a che fare con l’arte, sia essa espressa attraverso la musica, l’immagine, il colore, o la parola. Una collana potente, diretta, priva del superfluo…

Rassegna stampa e appuntamenti

202113giu2:00 pmDoppiozero: Didi-Huberman. Canarini in minieradi Iaia Perrelli2:00 pm Doppiozero, MilanoRassegna stampa:Sentire il grisou

202110giu2:00 pmPremio Burzio 2021: Leonard Mazzone, IpocrisiaPremio Burzio 20212:00 pm Accademia delle Scienze, TorinoRassegna stampa:Ipocrisia. Storia e critica del più socievole dei vizi

202109giu7:00 pm10:00 pmPluriverso. Un dizionario del post-sviluppo. Incontro con Federico DemariaAssociazione per la Decrescita7:00 pm - 10:00 pm Cattedra Unesco, Torino

202105giu2:00 pmDinamo Press: Da un (sintomo) sospetto all'altrodi Bianca Nogara Notarianni e Massimo Filippi2:00 pm Dinamo Press, RomaRassegna stampa:La ballata del mangiatore di cervella

202102giu6:00 amRai Radio 3: Georges Didi-Huberman, Sentire il grisouconduce Attilio Scarpellini6:00 am Rai Radio 3, RomaRassegna stampa:Sentire il grisou

Manifesto

Orthotes è una casa editrice indipendente, plurale e democratica.
Orthotes si occupa prevalentemente di saggistica filosofica, considerando il “filosofico” nella sua accezione più semplice e caratteristica, e cioè come uso del sapere a vantaggio degli esseri umani, donne e uomini. #casa editrice filosofia #Orthotes #filosofia

Bruno Bauer
La Tromba del Giudizio Universale contro Hegel ateo e anticristo (2020)
Emil Cioran
Il libro delle lusinghe (2020)
Emil Cioran
Il crepuscolo dei pensieri (2020)
Bernard Stiegler
Della miseria simbolica (2020)
Félix Guattari
L’inconscio macchinico (2020)
Jan Patočka
Platone e l’Europa (2020)
Gilbert Simondon
Sul modo d’esistenza degli oggetti tecnici (2020)
Georges Didi-Huberman
Sentire il grisù (2019)
Pierre Fédida
Il sito dello straniero. La situazione psicoanalitica (2020)
Friedrich W.J. Schelling
Sistema dell’idealismo trascendentale (2021)